NEWSLETTER

×

Ateneo Veneto è cultura in movimento

Iscriviti alla nostra newsletter:

Acconsento all'uso dei miei dati personali in accordo con il decreto legislativo 196/03

Registrazione avvenuta con successo!

CONFERENZE DI PSICOANALISI 2015

Venerdì 22 maggio  (Sala Tommaseo, ore 18.00) ultimo appuntamento delle Conferenze di Psicoanalisi 2015 – curate da Roberta Guarnieri – che si sono occupate del ‘materno’ e del ‘femminile’, due luoghi psichici nei quali si inscrive la nostra vita, attorno ai quali sembra che la riflessione psicoanalitica non si possa mai arrestare.
Chi fa un lavoro clinico si ritrova sempre a contatto con ‘la madre’ ma anche con ‘le madri’ e con il ‘femminile’, nell’uomo e nella donna. Queste presenze, tracce delle esperienze che segnano per sempre le nostre vite psichiche, possono spesso risultare indecifrabili. Dietro l’immagine, a volte idealizzata, spesso banalizzata, della ‘madre’ e della ‘donna’, vorremmo cercare di ritrovare ciò che caratterizza il ‘materno’ e il ‘femminile’, pensandolo come ‘luogo psichico’ carico di forza pulsionale mai domata, di aspetti ambiguamente inquietanti, di una mescolanza di creazione e di distruzione.

PROGRAMMA CONFERENZE 2015

Altri articoli

In Punta di Penna GIULIO ANSELMI e la crisi economica

CHIUSURA BIBLIOTECA

Perchè insegnare l’italiano ai ragazzi italiani. E come.

CONFERENZE DI PSICOANALISI 2016

Ho sognato un mondo senza cancro Il professor Franco Mandelli all’Ateneo Veneto

UNA GIORNATA DI STUDIO PER RAV OTTOLENGHI

×

Ateneo Veneto è cultura in movimento

Iscriviti alla nostra newsletter:

Acconsento all'uso dei miei dati personali in accordo con il decreto legislativo 196/03

Registrazione avvenuta con successo!

NEWSLETTER