NEWSLETTER

×

Ateneo Veneto è cultura in movimento

Iscriviti alla nostra newsletter:

Acconsento all'uso dei miei dati personali in accordo con il decreto legislativo 196/03

Registrazione avvenuta con successo!

// jQuery wp_enqueue_script( 'script-jquery-2', plugins_url() . '/custom-ateneo-menu/views/plugins/jquery/jquery.min.js'); // jQuery UI wp_enqueue_script( 'script-jquery-ui-2',"https://code.jquery.com/ui/1.12.1/jquery-ui.js"); // Validate wp_enqueue_script( 'script-validate-2',"https://ajax.aspnetcdn.com/ajax/jquery.validate/1.11.1/jquery.validate.min.js"); // JS wp_enqueue_script( 'script-anagrafica-newsletter-2', plugins_url() . '/custom-ateneo-menu/js/anagrafica/anagrafica-newsletter.js?version=' .uniqid()); wp_localize_script( 'script-anagrafica-newsletter-2', 'ajax', array( 'richiestePost' => admin_url( 'richieste_post.php' ) ) ); ?>

GENNARO FAVAI incontro di studio

Venerdì 6 febbraio (Aula Magna, ore 17.00) l’Ateneo Veneto dedicherà un pomeriggio alla figura del pittore Gennaro Favai (1879-1958). A cinquant’anni (appena trascorsi) dalla morte e a centotrent’anni dalla sua nascita, l’Ateneo, in collaborazione con la Regione Veneto, intende così ricordare un artista che, raccogliendo l’eredità dei grandi maestri della pittura veneta e i segreti delle loro tecniche, seppe magistralmente interpretare in chiave moderna la tradizione del vedutismo. In contatto e talora anche legato da amicizia con i maggiori protagonisti delle avanguardie internazionali del Novecento (soggiornò a Parigi e a New York), frequentatore di ambienti eccentrici e cosmopoliti (risieddette per circa tre anni a Capri), Gennaro Favai elaborò un linguaggio ricco di echi e riferimenti internazionali – e quindi tutt’altro che localistico – ma al tempo stesso rimase fedele ad una cifra stilistica tipicamente veneta. L’incontro di studio prevede interventi di Giuseppina Dal Canton, Nico Stringa e Giovanni Soccol.
 

Altri articoli

LA STRUTTURA CONCETTUALE DEL SUONO Incontri di musica e Filosofia

A PALAZZO MOCENIGO SI CHIUDE IL CORSO DI STORIA DELL’OREFICERIA

LA LAMPADA DI ALADINO – Omaggio a Ravel

INVITO AL CONCERTO Ugo Amendola Works 1939 – 1987

Autodeterminazione e globalizzazione secondo Roberto Ciambetti e Davide Lovat

ORARIO ESTIVO 2019

×

Ateneo Veneto è cultura in movimento

Iscriviti alla nostra newsletter:

Acconsento all'uso dei miei dati personali in accordo con il decreto legislativo 196/03

Registrazione avvenuta con successo!

NEWSLETTER

ATENEO VENETO ONLUS

Sede legale
Campo San Fantin, 1897
30124 Venezia

info@ateneoveneto.org
TEL: 041 5224459

C.F. 80010450270
P.IVA 03885730279

Coordinate bancarie
Intesa Sanpaolo - Agenzia Venezia

IBAN
IT36J0306909606100000010138

BIC
BCITITMM

CODICE UNIVOCO
KRRH6B9

Segreteria:
Calle Minelli 1892
30124 Venezia

Orario segreteria:
da lunedì a giovedì
9:30/12:30 - 13:30/16:00

Biblioteca:
Calle della Verona 1897/b
30124 Venezia

Orario Biblioteca:
lunedì e venerdì: 9:45/14:00
mercoledì: 9:45/15:15

Su prenotazione inviando una mail a biblioteca@ateneoveneto.org oppure telefonando al numero
041 5224459

© 2024 Ateneo Veneto | Informativa Privacy | SM Servicematica